Privacy Policy Cookie Policy
Telefono 0522 706103 amministrazione@becquerel.it

RICERCA E SERVIZI

LA NOSTRA RICERCA

“Ricerca incentrata sull’Efficenza Energetica”

Forte della collaborazione con alcune delle più prestigiose università, Becquerel Electric ha partecipato e continua a partecipare a numerosi progetti di ricerca incentrati sull’efficienza energetica.
Tra questi citiamo:

P2ENDURE (HORIZON 2020)
P2ENDURE è una delle proposte finanziate all’interno del programma Horizon 2020, programma di ricerca e di innovazione dell’Unione Europea, che mira a realizzare tre grandi obiettivi, quali eccellenza scientifica, leadership industriale e sfide della società. Il budget a disposizione nel periodo 2014-2020 corrisponde a quasi 80 miliardi di euro.
L’obiettivo del progetto P2ENDURE è quello di dimostrare e promuovere processi innovativi che portino a ristrutturazioni più economiche, rapide e a risparmio energetico dei fabbricati. In particolare, propone sistemi Plug-and-Play ossia prefabbricati pronti all’uso per l’implementazione e per il rinnovamento dei sistemi tecnici e edilizi. Queste soluzioni innovative sono utilizzate per trasformare edifici pubblici e storici non funzionanti o non ottimali in abitazioni, e sono applicabili ad un’ampia gamma di tipologie differenti, come edifici residenziali e altri progetti di trasformazione.
La principale innovazione di P2Endure comprende i sistemi prefabbricati PnP abilitati dalla stampa 3D, dalla scansione laser e termica integrata con il Building Information Model (BIM). Le soluzioni promosse sono guidate dalle PMI e orientate a processi di assemblaggio in loco a rapido e basso disturbo per un profondo rinnovamento.

Per ulteriori info: https://www.p2endure-project.eu/en/partners/becquerel-electric-s-r-l

STREAMER (2013-2016)

STREAMER è un progetto di ricerca cofinanziato dall’Unione Europea nell’ambito del tema “Optimised design methodologies for energy-efficient buildings integrated in the neighbourhood energy systems” del 7° Programma Quadro.
Il progetto, partito nel 2013, ha visto la partecipazione di 19 partners (5 grandi aziende, 6 piccole/medie imprese, 4 enti di ricerca, 3 ospedali pubblici e 1 ospedale privato) provenienti da 9 Paesi dell’Unione.
Il fine ultimo della ricerca è la riduzione del 50% del consumo energetico e delle emissioni di anidride carbonica dei grandi distretti sanitari, di cui si prevedano interventi di nuova costruzione o di ristrutturazione di edifici in essi inseriti. Il conseguimento di questo risultato passa attraverso l’ideazione di strumenti progettuali avanzati – BIM (Building Information Modeling/Modello d’Informazioni di un Edificio) e GIS (Geographic Information System/Sistema Informativo Geografico) – in grado di indirizzare le scelte di coloro che si occupano del progetto e della gestione dei grandi complessi ospedalieri verso l’efficienza energetica. Tali strumenti indagano e ottimizzano l’involucro e l’organizzazione – tipologica, spaziale e funzionale – degli edifici, il sistema degli impianti e delle apparecchiature medicali e, infine, il sistema di infrastrutture a rete dell’intero distretto sanitario e del suo intorno.

Per ulteriori info: http://www.streamer-project.eu/Main.aspx?uri=4,19,107

PROFICIENT (2012-2016)
L’obbiettivo del Progetto Proficient, concluso nel settembre del 2016 e finanziato dalla Comunità Europea nell’ambito del 7° Programma Quadro, è stato quello di creare opportunità per le PMI (Piccole e medie imprese) nell’edilizia residenziale, attraverso l’utilizzo dell’innovativo modello CSO housing. Questo modello di gestione collettiva auto organizzata ha permesso di sviluppare metodologie, strumenti e modelli di business per la costruzione di interventi residenziali ad alta efficienza energetica.
Il principale ruolo di Becquerel in questo progetto è stato quello di condurre la ricerca sulle infrastrutture energetiche a livello locale, di approfondire le soluzioni tecnologiche e di aver partecipato attivamente ai lavori collegati alla costruzione di sistemi energetici.

Per ulteriori info: http://www.proficient-project.eu/Main.aspx?uri=4,19,100

SERVIZI ALLE IMPRESE
In virtù di questa elevata specializzazione, Becquerel è stata chiamata da oltre 500 imprese del settore elettrico, come naturale fornitrice di servizi per l’ottimizzazione della gestione delle proprie centrali elettriche attraverso consulenze specifiche e servizi di asset management come quello sulla ottimizzazione dei consumi ausiliari di centrale (così detto esenzione degli oneri di rete), per i quali la nostra Società è tra le eccellenze a livello nazionale.

SERVIZI DI RIMODULAZIONE DEGLI ONERI DI RETE
Secondo La Deliberazione ARG/elt 199/11 (TIT) dell’Autorità per l’Energia Elettrica il Gas ed il Sistema Idrico, l’energia elettrica prelevata dalla rete per alimentare i servizi ausiliari di generazione non è soggetta ai corrispettivi per l’erogazione dei servizi di trasmissione e di distribuzione.
Questo significa per ridurre i costi delle centrali elettriche in Cessione totale è possibile essere esonerati dal pagamento degli Oneri di Rete, voci che incidono fino al 70% in bolletta.

QUELLO CHE FACCIAMO NOI:
1. Esaminiamo le vostre bollette e calcoliamo il risparmio che potete ottenere.
2. Valutiamo che il vostro impianto soddisfi i requisiti necessari.
3. Prepariamo e presentiamo una perizia asseverata al distributore a vostro nome.
4. Una volta autorizzato l’esonero seguiamo il suo processo di applicazione in bolletta e richiediamo eventuali rimborsi.

I NOSTRI ORARI

Lunedì – Venerdì: 9:00 13:00 – 14:00 18:00

Sabato – Domenica: CHIUSO

PER CONTATTARCI

Indirizzo:

Via Emilia S.Pietro n.1,
Reggio Emilia, 42121

Telefono e Fax:

0522 706103

Email

amministrazione@becquerel.it

info@becquerel.it

k

Partita Iva

02243710411

 

LE TUE RICHIESTE